Come sostituire la cinghia in una lavatrice

Se il cestello della vostra lavatrice ha smesso di girare ma sentite che il motore si avvia e funziona regolarmente, probabilmente avete un problema con la cinghia di trasmissione,  potrebbe essersi rotta o  sganciata perchè consumata e allentata dall’usura. Nel video, Giorgia vi mostrerà come sia possibile sostituirla in autonomia.

Cosa vi serve:

ATTENZIONE: Scollegare sempre l’apparecchio dalla rete elettrica prima di eseguire qualsiasi operazione

Rimozione della vecchia cinghia

Per cominciare, Giorgia ha rimosso il pannello posteriore della lavatrice, utilizzando un cacciavite a stella. Una volta estratto il pannello può verificare che effettivamente la cinghia non si trova al suo posto, è scivolata dalla puleggia perchè con l’usura ha perso tensione.

Verifica della puleggia

Prima di  montare la nuova cinghia, Giorgia si assicura che il bullone centrale che mantiene ferma la puleggia sia avvitato bene, se così non fosse, la puleggia produrebbe una vibrazione che col tempo farebbe uscire fuori posto anche la nuova cinghia, per questo è molto importante assicurarsi che sia avvitato stretto prima di concludere il lavoro.

Montaggio della nuova cinghia

La nuova cinghia è molto tesa e non sarà semplice rimetterla in asse, per questo Giorgia ricorre ad un piccolo trucchetto, prima fissa la base della cinghia attornodal lato corretto, è importante infatti che la stessa giri intorno all’albero motore dal lato in cui presenta le scanalature.

Una volta posizionata la nuova cinghia alla base, aggancia la cinghia intorno alla puleggia e per avvolgerla completamente fa ruotare in senso antiorario la stessa, questo aiuterà ad agganciare la cinghia senza troppi sforzi.

Nel video la vecchia cinghia appare in buono stato ma se non ha la giusta tensione rischia di scivolare via dopo poco per questo si consiglia sempre di sostituirla per evitare di ripetere l’operazione.

Ecco qui! Il cestello della nostra lavatrice ha ricominciato a girare!

Potete trovare la cinghie per lavatrici compatibili con molte marche e modelli nel nostro sito eParti.it.

Lascia una risposta