▶ Come sostituire la resistenza della lavatrice

Se vi siete accorti che la vostra lavatrice non scalda più l’acqua, probabilmente avete un problema con la resistenza, quindi sarà necessario sostituirla.

Questa operazione non richiede molto sforzo, chiunque può riuscire a farlo in completa autonomia.

Come si vede dal video non saranno necessari particolari strumenti, vi bastera qualche cacciavite e il pezzo da sostituire.

 

Cosa vi serve:

 

ATTENZIONE: Scollegare sempre l’apparecchio dalla rete elettrica prima di eseguire qualsiasi operazione

Come accedere alla resistenza

Per prima cosa Giorgia andrà a rimuovere il pannello superiore della lavatrice, come si vede nel video, ci sono due viti che lo mantengono in posizione, con pochi giri di cacciavite il gioco è fatto. Una volta rimosse le viti spingete in avanti il pannello e sollevate per rimuoverlo, la tecnica è la stessa per la maggior parte delle lavatrici di diverse marche. Rimuovete anche il cassetto dei detersivi, facendo pressione con il pollice per liberarlo dal blocco.

Fatto ciò potrete procedere con la rimozione del pannello di controllo, anche qui basterà estrarre tutte le viti senza necessariamente staccare le connessioni elettriche, potete poggiarlo sopra la lavatrice stessa come si vede nel video e procedere con il prossimo passo. In questa lavatrice la resistenza si trova sulla parte frontale, pertanto per accedervi dovrete rimuvere l’intero pannello frontale, quindi il prossimo passo sarà staccare la guarnizione dello stesso vi basterà rimuovere l’anello di tenuta e ripiegare verso l’interno la guarnizione, non estraete completamente la stessa perchè vi complicherete il lavoro.

 

Sostituzione della Resistenza

Una volta individuata la resistenza, procedete con la rimozione dei connettori per prima cosa, poi con una chiave esagonale allentate il dado fino a metà bullone circa, una volta fatto, mantenete il cacciavite in posizione e date un colpo secco per sbloccare la resistenza e facilitarne l’estrazione dal suo alloggio.

Prima di procedere con l’inserimento della nuova resistenza, ricordate di lubrificare la stessa all’altezza della guarnizione con del detergente per i piatti, questo vi aiuterà durante l’inserimento. Oltre all’ingresso principale che si vede nel video, sul fondo della vasca c’è uno spazio che accoglie e mantine la resistenza in posizione; prima di avvitare il dado, abbiate cura di posizionare correttamente la resistenza.

Adesso riagganciate le connessioni elettriche della resistenza e quelle del blocco porta prima di rimontare il pannello frontale stesso.

Rimontate tutto al suo posto e avrete ultimato la vostra riparazione.

Non dimenticate che non tutte le resistenze di una certa marca sono uguali, ricordate sempre di reperire il numero di modello della vostra lavatrice per poter verificare la compatibilità con il ricambio; ecco come cercare il numero di modello dell’apparecchio, una volta individuato il ricambio cliccate sulla voce: “Modelli per cui è adatto” e sucessivamente sul nome della marca che state cercando, quando si aprirà una finestra di ricerca inserite al suo interno il numero di modello della vostra lavatrice.

Ecco qui! La nostra lavatrice è pronta per un nuovo ciclo di lavaggio.

Potrete trovare vari tipi di resistenze per lavatrici compatibili con  il modello e la marca della vostra lavatrice nel nostro sito eParti.it.

Tag:, ,

Lascia una risposta